Palermo, Bongiovanni a Giambrone: "Il Pd non è un autobus"

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 31 dic. (Adnkronos) – "Nessuno può permettersi di considerare il Pd un autobus sul quale si sale per arrivare alle candidature e si scende quando queste non arrivano o non sono andate a buon fine, o un partito al quale si aderisce e si porta la propria dote elettorale previo pagamento di un pegno politico. Nel Partito Democratico non si sta 'a condizione che'. Nel Partito Democratico si sta per convinzione, mettendo sempre il bene comune prima del destino dei singoli". Così, in una intervista all'Adnkronos, il Presidente del Pd Palermo Antonino Bongiovanni replica a distanza al vicesindaco della città Fabio Giambrone che oggi, su Repubblica Palermo, annuncia la volontà di candidarsi e di essere pronto alle primarie.

Bongiovanni poi replica anche al sindaco Leoluca Orlando: "Ci sono due cose nell'intervista che sono vere e innegabili – dice – Intanto, per prima cosa, il Pd non può fare a meno di una visione di Palermo come capitale dei diritti umani da affidare, sotto il profilo più strettamente politico, ad una coalizione che coinvolga i Movimento 5 Stelle, le forze di sinistra ma anche le esperienze civiche e i partiti moderati ed europeisti". "Personalmente dico da sempre che continuare a far vivere l’alleanza con M5S e Sinistra come una sorta di coalizione chiusa alla quale eventuali altre forze civiche e politiche possano unirsi come gregari di secondo rango è un errore gravissimo", aggiunge il Presidente del Pd Palermo.

"È da ciechi non volere cogliere che, nel pieno dei giochi per l’elezione del Presidente della Repubblica, la necessità, che come Pd abbiamo di trovare una figura, che unisca ben oltre i confini di questa alleanza, può e deve essere una enorme opportunità anche per la formazione della coalizione per le amministrative", dice ancora.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli