Palermo: carro trionfale Santa Rosalia il 19 luglio lascerà i Quattro Canti

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 15 lug. (Adnkronos) – Il carro trionfale di Santa Rosalia lascerà i Quattro Canti di Palermo il 19 luglio, giorno in seguito al quale troverà la sua collocazione definitiva di fronte Palazzo Galletti, in Piazza Marina. La struttura restaurata di recente da 35 maestranze sotto la guida dello scenografo Fabrizio Lupo, era stata costruita nel 2019 in occasione del 395° Festino della santa patrona della città di Palermo, all'interno dell’Ucciardone di Palermo dai detenuti della casa circondariale. Alta 11 metri e mezzo e dal peso di 9 mila chili è stata restaurata su progetto della VM Agency Group di Vincenzo Montanelli in accordo con l'amministrazione comunale. “Vista la grande presenza di pubblico e l'attenzione che gli stessi hanno rivolto al carro e alle luminarie lungo tutto il Cassaro, abbiamo condiviso con il sindaco Leoluca Orlando lo spostamento del carro a lunedì 19 luglio”, spiega Vincenzo Montanelli della VM Agency Group, che prosegue: “È un momento particolare dove gli eventi non hanno un posto e gli spettacoli non hanno spazio ma l'unica vera attrazione dei palermitani rimane il carro trionfale di Santa Rosalia, patrona della città di Palermo. Siamo soddisfatti della risposta del pubblico per le tante attestazioni di stima che ci sono pervenute ed è per tale motivo che non abbiamo esitato nel prendere una decisione che ci prolunga questo momento di distensione”, ha concluso Montanelli.

"Il bellissimo carro in onore di Santa Rosalia interamente restaurato e collocato ai Quattro Canti, rimarrà qui fino a domenica sera d'intesa con l'agenzia VM Agency Group e l'amministrazione comunale”, prosegue il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che aggiunge:“Si tratta di un'iniziativa importante che rafforza il profondo legame della città con Santa Rosalia. Viviamo una devozione sostenibile, in linea con i tempi difficili che affrontiamo, ma ugualmente profonda. Ricordo, inoltre, che le luminarie rimarranno accese fino al 4 settembre per collegare il Festino alla festa di Santa Rosalia”, ha concluso il primo cittadino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli