Palermo: commercio abusivo, sanzioni e denunce (2)

Palermo: commercio abusivo, sanzioni e denunce (2)

(Adnkronos) – Lunga in questo caso la sequenza delle irregolarità, constatate anche con l’ausilio di personale dell’Asp.: mancanza della tabella alcolemica, non conformità del locale alla pianta planimetrica, carenze igienico sanitarie e mancanza delle schede di autocontrollo; all’interno di un frigo / congelatore dell’esercizio sono stati trovati carne e pesce in cattivo stato di conservazione e scaduto. Tutto è stato sequestrato ed il titolare, a cui sono state inflitte sanzioni superiori ai 3000,00 euro, è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria.

Sempre gli Agenti del Commissariato di P.S. Oreto-Stazione, in collaborazione con gli agenti della Polizia Municipale, sono intervenuti in piazza Ballarò dove hanno controllato un ambulante attrezzato per la vendita di prodotti alimentari fritti e bevande. E’ stato accertato che l’attività era esercitata abusivamente in violazione alla vigente normativa comunale e sanitaria. Il gestore è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la detenzione in cattivo stato di beni alimentari. Sono stati posti sotto sequestro, inoltre, banconi mobili, ombrellone e utensili vari utilizzati per l’illecita attività, con sanzioni a carico del gestore di complessive 3,482 euro.