Palermo: Della Vedova a Letta, 'confronto su politica no a somma voti'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 mag. (Adnkronos) – "Siamo pronti ad un confronto con Enrico Letta, su basi politiche e non aritmetiche. A Palermo, la possibilità di ballottaggio passa dal fatto che mentre Pd e M5S cercavano un candidato che consentisse loro di cementare l’alleanza alle elezioni politiche, +Europa e Azione sono scese in campo con Fabrizio Ferrandelli, l’unico candidato che parla della città e non di accordi o di alleanze per futuri impegni elettorali, locali e nazionali”. Così il segretario di Più Europa Benedetto Della Vedova.

“Soprattutto, Ferrandelli il sindaco lo vuole fare davvero. Sommare partiti che vogliono politiche diverse, a partire dalla politica estera e dal sostegno al governo Draghi, solamente per cercare di battere gli altri, però, non funzionerebbe né a livello nazionale né in Sicilia”, conclude Della Vedova.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli