Palermo, droga calata col 'panaro': 4 misure cautelari

(Adnkronos) - I carabinieri della Compagnia di Monreale hanno eseguito a Palermo quattro misure cautelari a carico di altrettanti indagati accusati, in concorso tra loro, di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Gli investigatori hanno fatto luce su un'attività di spaccio nel quartiere Boccadifalco, a Palermo, e a Monreale con un giro d’affari, stimato in circa 100 mila euro annui. I clienti arrivano anche da altre province siciliane. Bastava prendere un appuntamento telefonico per chiedere la consegna a domicilio della droga o il ritiro nell'abitazione degli indagati. Qui lo scambio avveniva servendosi di un cesto (panaro in dialetto siciliano) calato giù dal balcone.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli