Palermo, intascavano fondi Ue destinati alle case popolari, 3 arresti>

I Carabinieri di Palermo hanno dato esecuzione a tre provvedimenti cautelari degli arresti domiciliari emessi dall'Ufficio Gip del Tribunale di Palermo per le ipotesi di reato di induzione indebita a dare o promettere utilità. L'indagine ha consentito di acquisire un grave quadro indiziario in cui si contesta la presunta esistenza di un centro di interessi illeciti, radicato all'interno degli uffici dell'Istituto Autonomo Case Popolari di Palermo, formato da professionisti privati e pubblici ufficiali nella gestione dei fondi di spesa pubblici nazionali ed europei. trl

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli