Palermo: pestaggio a sfondo razziale a senegalese, arrestati tre giovani (2)

·1 minuto per la lettura
Palermo: pestaggio a sfondo razziale a senegalese, arrestati tre giovani (2)
Palermo: pestaggio a sfondo razziale a senegalese, arrestati tre giovani (2)

(Adnkronos) – A distanza di qualche ora dall’accaduto, lo straniero sarebbe stato raggiunto lungo le strade della movida cittadina da un nutrito gruppo di malviventi (i cui componenti sono in via di identificazione) all’interno del quale è risaltata per spregiudicatezza la minacciosa condotta di Ventimiglia. Questi, brandendo una spranga, avrebbe minacciato lo straniero di pesanti ritorsioni nel caso in cui egli avesse presentato una formale denuncia del violento pestaggio ed avrebbe cercato di condurre il giovane in un luogo appartato allo scopo di spiegargli “come funziona a Palermo”.

I messaggi intimidatori non avrebbero raggiunto lo scopo di impaurire il senegalese che, anzi, avrebbe raccontato quanto successo, prima e dopo, alla Polizia di Stato, ricevendone conforto e protezione. Il suo senso civico ha consentito che le indagini dei poliziotti del Commissariato di P.S. “Centro” seguissero il loro corso fino alla completa identificazione dei tre principali attori delle violenze: Lucania, conducente della vettura, Ventimiglia, a bordo di uno scooter ed autore dei colpi di catena e Ventimiglia Salvatore Riccardo, nipote di Roberto, autore delle minacce e delle violenze successive all’aggressione vera e propria. I primi due risponderanno di lesioni personali e violenza privata, aggravate dallo sfondo razziale, il terzo soltanto di violenza privata aggravata dallo sfondo razziale.