Palermo: quattro rapine in farmacie del centro, 2 arresti

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 11 mag. (Adnkronos) – I carabinieri della Stazione Palermo Centro, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del capoluogo siciliano, hanno arrestato due palermitani di 49 e 41 anni, accusati di rapina aggravata. Gli indagati sono ritenuti responsabili di quattro colpi, messi a segno tra luglio e dicembre 2021 in altrettante farmacie del centro cittadino. Le rapine, commesse minacciando i dipendenti con un coltello, hanno fruttato circa 1.000 euro e lo smartphone di una dipendente. Fondamentale, per la ricostruzione dei fatti, è stata l’analisi delle immagini registrate dagli impianti di videosorveglianza. Le telecamere, infatti, hanno immortalato alcuni dettagli fisici e dell’abbigliamento utili all’identificazione dei presunti responsabili. Il 49enne e il 41enne, come disposto dal gip, sono stati condotti nella casa circondariale 'Lorusso-Pagliarelli' di Palermo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli