Giustizia, Salvini e Putin: cosa ha detto Berlusconi dopo il voto

(Adnkronos) - Dopo il voto per il referendum sulla giustizia presso il seggio di via Ruffini, arriva il commento di Silvio Berlusconi sugli arresti dei candidati di Forza Italia e Fdi a Palermo: "Questi arresti di candidati un giorno o due prima delle elezioni, potevano anche aspettare due giorni dopo, questa è sempre la storia della giustizia politicizzata che non è morta".

"Mi sembra che sia una polemica del tutto inutile e senza senso", dice poi il leader di Forza Italia commentando le polemiche sul mancato viaggio di Salvini a Mosca. "La crisi Ucraina? Ho pensato che se io fossi stato Presidente della Repubblica, sarei potuto andare a Mosca, e ripetere con Putin quello che ho fatto nel 2008", ha poi aggiunto il leader azzurro.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli