Palermo: Samonà (Prima l'Italia), 'città può rinascere'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 23 apr. (Adnkronos) – "Palermo può rinascere con un grande progetto che guardi al futuro e che metta al centro gli interessi della nostra città. Vanno risolte le urgenze e le emergenze, ma occorre ridarle dignità e una speranza per i prossimi anni. Se i palermitani daranno fiducia al centrodestra, la città volterà definitivamente pagina rispetto ai disastri causati da decenni di governo delle sinistre. Ho un sogno che vorrei trasformare in realtà: una città finalmente normale che creda in sé stessa". Così l’assessore regionale ai Beni culturali Alberto Samonà (Prima l’Italia), indicato come vicesindaco di Palermo in caso di vittoria del candidato del centrodestra Francesco Cascio (FI).

Ieri pomeriggio, Samonà ha partecipato all'incontro 'Palermo rinasce, idee, valori e proposte su Palermo', organizzato dai candidati per il consiglio comunale della lista Prima l’Italia Antonio Triolo, Elisabetta Luparello, Maurizio Calivà e Adriano Livolsi, alla presenza del vicepresidente della Commissione Bicamerale Ecoreati, senatore Luca Briziarelli.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli