Palermo: sindaco Orlando, 'aggressione coppia gay atto di viltà, approvare subito ddl Zan'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 30 mag. (Adnkronos) – "L'aggressione ad una coppia gay in via Maqueda rappresenta un atto vile che nulla ha a che vedere con il cambiamento culturale di una città che promuove, giorno dopo giorno, i diritti della persona. Questo episodio criminale ribadisce inoltre l'importanza e l'urgenza dell'approvazione del ddl Zan. La politica non può più perdere tempo". Lo dichiara il sindaco di Palermo Leoluca Orlando dopo l'aggressione omofoba di ieri sera.