A Palermo un grande gabbiano 'insegna' la liberta' ai bambini

·1 minuto per la lettura

AGI - I bambini dello Sperone, a Palermo, possono contare su un nuovo amico: un grande Gabbiano, per poter sognare di volare e 'imparare' la libertà. Le ali dell'uccello si stagliano su una grande parete del quartiere, uno dei più degradati e poveri della città, e richiamano il volo dei gabbiani veri che, nel corso della giornata, arrivano dal mare e si addentrano tra le case popolari.

"Questo grande gabbiano si riposa, dopo un lungo viaggio - spiega l'artista che lo ha disegnato, Igor Scalisi Palminteri, autore di altri murales nel capoluogo siciliano - e sotto le sue ali immagino i bambini che ascoltano i suoi insegnamenti sul volo ed il vento, le stelle e le meraviglie del pianeta, imparano a guardare dall'alto gli esseri umani, le loro sofferenze e la loro bellezza e a immaginare la loro casa". L'opera è stata realizzata, con la collaborazione del Rotary Club Liberta', su una parete di uno stabile di Passaggio De Felice Giuffrida, all'incrocio tra le vie XXVII Maggio e Di Vittorio, lungo la linea del tram 1.

"Il desiderio di tutti - spiega Ugo Di Marzo, parroco della chiesa di Maria SS. delle Grazie - è che questo sia solo l'avvio di un progetto di abbellimento, che possa coinvolgere ulteriori imprese, privati, club services che abbiano a cuore la Città di Palermo e che vogliano contribuire fattivamente al suo arricchimento umano, culturale e spirituale. La parrocchia sta già  identificando possibili ulteriori soggetti da raffigurare ed ha affidato all'artista Palminteri la cura di quest'iniziativa, nello spirito del Beato Pino Puglisi: 'E se ognuno fa qualcosa, allora insieme possiamo fare molto'".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli