Annullato il Palio di Siena del 2 luglio per il rischio di assembramenti

·1 minuto per la lettura

AGI- E' stata annullata l'edizione del palio del 2 luglio prossimo. La decisione è stata presa questo pomeriggio dal consiglio comunale di Siena, che ha approvato a maggioranza una proposta di delibera del sindaco Pier Luigi De Mossi.

“Una decisione dolorosa – ha sottolineato il primo cittadino che sul tema si  è incontrato questa mattina con il prefetto Maria Forte e il questore di Siena, Costantino Capuano - che parte dalla considerazione che la situazione attuale non  consente lo svolgimento della nostra festa nei modi tradizionali".

Il Palio dell'Assunta a forte rischio

Per quanto riguarda l'edizione del 16 agosto, prima di prendere una decisione definitiva di annullamento o  meno, si aspetta, ha puntualizzato il sindaco, “l'evoluzione della pandemia al 31 agosto”, anche se appare improbabile che la corsa si effettui.

La delibera del consiglio comunale ne  emenda una precedente dell'amministrazione che aveva fatto proprie le conclusioni dell'incontro di mercoledì scorso tra il sindaco e  i priori delle contrade nel quale si era deciso di rinviare la decisione dell'effettuazione delle due corse. Una soluzione di compromesso che aveva provocato un forte dibattito e anche polemiche su come applicare le norme del regolamento del palio.