Pallanuoto, il Settebello è in finale ai mondiali. Battuta la forte Ungheria

Grande prestazione della nazionale azzurra ai mondiali di Gwangju in Corea del Sud. Dopo la vittoria contro la Grecia ai quarti di finale, la squadra di Sandro Campagna ha superato in semifinale una delle squadre più forti al mondo: l'Ungheria. Ora la sfida con la sorpresa del torneo, la Spagna, capace di eliminare la Croazia, un'altra delle favorite alla vittoria del torneo.Dopo aver concluso il primo quarto soto per 4-2, l'italia ha saputo reagire con un parziale che ha chiuso la prima metà di gara sul punteggio di 7-5. Un tesoretto di due gol che l'Italia ha saputo conservare fino al 12-10 finale. Mattatore del match il mancino Echenique capace di realizzare quattro reti. Con questa vittoria, il Settebello stacca il biglietto per le Olimpiadi di Tokyo del 2020

Grande prestazione della nazionale azzurra ai mondiali di Gwangju in Corea del Sud. Dopo la vittoria contro la Grecia ai quarti di finale, la squadra di Sandro Campagna ha superato in semifinale una delle squadre più forti al mondo: l'Ungheria. Ora la sfida con la sorpresa del torneo, la Spagna, capace di eliminare la Croazia, un'altra delle favorite alla vittoria del torneo.

Dopo aver concluso il primo quarto soto per 4-2, l'italia ha saputo reagire con un parziale che ha chiuso la prima metà di gara sul punteggio di 7-5. Un tesoretto di due gol che l'Italia ha saputo conservare fino al 12-10 finale. Mattatore del match il mancino Echenique capace di realizzare quattro reti. Con questa vittoria, il Settebello stacca il biglietto per le Olimpiadi di Tokyo del 2020