Pallavolo: azzurre ko 3-1 con la Turchia nella prima amichevole premondiale

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Napoli, 12 set. – (Adnkronos) – Inizia con una sconfitta per 1-3 (25-22, 23-25, 18-25, 15-25) contro la Turchia, il cammino della nazionale femminile di Davide Mazzanti nel Dhl Test Match Tournament – Road to World Championship in corso di svolgimento al PalaVesuvio di Napoli.

Per le campionesse europee, scese in campo con Orro al palleggio, Chirichella e Danesi centrali, Sylla e Bosetti schiacciatrici, Egonu opposto e Monica De Gennaro libero, si è trattato di un buon banco di prova contro una sempre arcigna Turchia in vista dei Campionati del Mondo in programma dal 23 settembre al 15 ottobre in Olanda e Polonia.

Come da tradizione, quando le due squadre si affrontano nascono sempre dei match molto vibranti e combattuti. A partire meglio sono state le ragazze di coach Giovanni Guidetti grazie al buon vantaggio trovato a inizio set (1-5) che ha costretto Davide Mazzanti a chiamare il time out; vemente è stata la reazione delle azzurre che prima hanno ristabilito la parità (6-6), per poi trovare un importante allungo verso la metà della frazione (14-10). Vantaggio che Sylla e compagne hanno poi amministrato fino alla fine del set chiuso con un ace di Caterina Bosetti sul 25-22.

Il secondo parziale ha preso il via nella stessa maniera del primo, con le turche subito sopra (2-6). L’Italia, un po' contratta, si è rimessa in scia delle rivali trovando prima il pareggio e poi il vantaggio minimo (11-10). La battaglia sotto rete è poi continuata fino al 15-15, quando con grande grinta e determinazione la nazionale turca è riuscita ad allungare e superare le azzurre chiudendo così il set sul 23-25.

Un grande equilibrio ha contraddistinto anche l’inizio della terza frazione di gioco con le due compagini ferme a metà set sul 13-13. Le atlete di Guidetti con il passare del tempo hanno aumentato il ritmo portandosi sopra (16-18). Le azzurre, un po' in affanno, non sono riuscite a riprendere in mano le redini del set e il vantaggio è aumentato sempre più fino 18-25 finale in favore della Turchia.

Nel quarto set Davide Mazzanti ha cercato di mischiare un po' le carte con diverse rotazioni nel sestetto iniziale, ma nulla ha impedito alla squadra turca di portarsi subito sopra (9-14). L’Italia, un po' in difficoltà, ha subito le forti accelerazioni della Turchia che è riuscita a chiudere il set e l’incontro sul 15-25. Le azzurre domani alle ore 20 torneranno in campo al PalaVesuvio di Napoli per affrontare la Polonia; il match verrà trasmesso in diretta televisiva su Rai Sport HD.