Pallavolo: Lucchetta, 'De Giorgi come Mancini, ha creato squadra che si diverte in leggerezza'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 20 set. (Adnkronos) – "Una rigenerazione totale, un'alchimia riuscita: Fefé De Giorgi ha azzeccato la formula, ha creato una squadra leggera, che si diverte, sfrontata e spavalda, che gioca per la maglia e non per sé. Un po' come ha fatto Roberto Mancini per la Nazionale di calcio, i due hanno lo stesso atteggiamento". Così Andrea Lucchetta, come De Giorgi parte della cosiddetta "generazione di fenomeni" della pallavolo anni '80 e '90, commenta all'Adnkronos l'exploit europeo degli Azzurri di pallavolo, ieri nella finale chiusa 3-2 contro la Slovenia a Katowice in Polonia.

"La rigenerazione è stata totale -prosegue Lucchetta-: Simone Giannelli finalmente è capitano, il resto della squadra è giovane e totalmente a disposizione di De Giorgi. Che, vorrei far notare, era accanto a me nell''89 quando abbiamo assaltato per la prima volta il campionato europeo: ora Giannelli ha alzato la coppa e De Giorgi è l'allenatore. Per quanto mi riguarda, vedo che stiamo andando in una direzione certa: abbiamo dimostrato che lo sport italiano gode di grandissima salute e il cambio generazionale c'è stato. Abbiamo rigenerato la squadra il più velocemente possibile, e il ct ha avuto la forza e le p…. per cambiare. E ha fatto una squadra sbarazzina, che infatti s'è sbarazzata della Slovenia, col sorriso anche nel quinto set".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli