Panama, almeno sette persone uccise da membri setta religiosa

Mgi

Roma, 17 gen. (askanews) - La polizia panamense ha scoperto i corpi di almeno sette persone sepolti in una fossa comune: le vittime (fra cui una donna incinta e cinque dei suoi figli di età compresa fra uno e 11 anni) sarebbero state sequestrate da una setta religiosa ritenuta praticare degli esorcismi.

Come riporta la Bbc, altri 15 ostaggi sono state liberati mentre due sospetti sono stati arrestati con l'accusa di omicidio; tutte le persone coinvolte appartengono alla comunità indigena degli Ngäbe-Buglé.(Segue)