Pandemia Covid in Francia e Uk: i dati aggiornati a martedì 11 gennaio 2022

·2 minuto per la lettura
europa
europa

Travolta dall’incalzante quarta ondata di pandemia, la Francia ha raggiunto un nuovo record di contagi, registrando oltre 368 mila contagi e 270 morti nelle ultime 24 ore. Nel Regno Unito, invece, è emerso un trend in ascesa in relazione alla curva di contagio.

Covid: record di 368.149 contagi in Francia; trend in discesa nel Regno Unito con 120.821 positivi

Nella giornata di martedì 11 gennaio, la Francia ha segnato un nuovo record per quanto concerne il numero di cittadini positivi al coronavirus individuati nelle ultime 24 ore. In questo contesto, infatti, i contagi si sono attestati sulle 368.149 unità mentre sono stati comunicati 270 decessi.

Differente, invece, la situazione attualmente presente nel Regno Unito, dove sono stati notificati 120.281 contagi, in calo se confrontati con i 142.224 contagi di lunedì 10. Per quanto riguarda i decessi, sono stati comunicati 379 morti: cifra che, tuttavia, include anche il riconteggio relativo al weekend appena trascorso.

Covid, Francia: 368.149 contagi e 270 morti martedì 11 gennaio

In merito alla situazione epidemiologica riscontrata in Francia, è intervenuto il ministro della Salute, Olivier Véran, che ha anticipato il bollettino Covid aggiornato alla data di martedì 11 gennaio presentandosi dinanzi all’Assemblée Nationale.

Nella giornata di lunedì 10 gennaio, i contagi in Francia erano stati 93.000, un numero nettamente più basso rispetto a quello dei giorni precedenti e di martedì 11, scaturito dalla minore quantità di tamponi tradizionalmente effettuati nel Paese la domenica.

Esaminando il più recente bollettino Covid francese, il ministro della Salute ha dichiarato: “Anche il sistema ospedaliero è messo a dura prova. Ci sono 22 mila pazienti ricoverati per Covid, 3.900 in terapia intensiva in un periodo segnato anche dall’influenza e dalle conseguenze della bronchiolite, che è stata particolarmente forte quest’anno”.

Covid, Francia: 120.821 contagi e 379 morti martedì 11 gennaio

Sempre più significativo, intanto, appare il trend discendente della curva dei contagi nel Regno Unito dove, nelle ultime 24 ore, sono stati individuati 120.821 contagi. La cifra cala di circa 20.000 unità rispetto alla giornata di lunedì 10 e di oltre 100.000 rispetto al picco raggiunto la scorsa settimana a causa della circolazione della variante Omicron.

Nel Regno Unito, negli ultimi giorni è stata fatta una media quotidiana di tamponi compresa tra 1,6 e 2 milioni di test.

In ascesa, poi, appaiono le morti per Covid che sono balzate a 379 ma che risentono anche del recupero statistico di dati tardivi provenienti dal weekend. Nella giornata di lunedì 10, infatti, erano state comunicate soltanto 77 morti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli