Paola Barale rivela i motivi dietro il divorzio da Gianni Sperti

Paola Barale Gianni Sperti

Nel 1998 Paola Barale ha sposato Gianni Sperti, ma il loro divorzio sopraggiunse improvviso dopo appena 4 anni di felicità. La showgirl ha finalmente svelato quali sarebbero stati i motivi dietro la loro separazione.

Paola Barale e Gianni Sperti: il divorzio

Erano una delle coppie più affiatate dello show business, ma la loro unione si è conclusa in un nulla di fatto a pochi anni dalle nozze. Il motivo? Lo ha svelato la stessa Paola Barale, che parlando del suo divorzio dal ballerino Gianni Sperti ha rivelato che alla base della rottura ci fosse il desiderio non corrisposto – da parte di lei – di avere insieme un bambino: “Lui voleva dei figli, io avevo altre priorità, come il lavoro. Lui lavorava, ma non sempre. Sono dell’idea che i bambini si fanno quando c’è stabilità. Era un uomo forte, ma durante la relazione era emotivamente distaccato”, ha confessato Paola Barale.

La showgirl non ha mai avuto figli e si è detta assolutamente convinta della propria decisione. Nonostante la relazione lunga e travagliata con Raz Degan, Paola Barale ha infatti sempre sostenuto che sarebbe stata troppo “apprensiva” come madre, e per questo avrebbe deciso di non mettere al mondo dei figli. Gianni Sperti a sua volta ha sempre preferito tenere la propria vita privata lontano dai riflettori, e non ha mai avuto una famiglia tutta sua con qualcun’altra dopo la relazione con la showgirl. Più volte si è vociferato anche che l’opinionista di Uomini e Donne fosse gay, ma la voce non ha mai trovato conferme dal diretto interessato.