'Paola Perego ha messo fine alla mia carriera in tv', le dure parole di Marco Bellavia contro la conduttrice

Marco Bellavia contro Paola Perego: ecco perché sparì dopo Forum

Paola Perego sta indubbiamente vivendo un momento di difficoltà personale e professionale dopo l'improvvisa chiusura di Parliamone sabato e se da una parte gli spettatori sono con lei, dall'altra molti suoi colleghi ed ex colleghi non le stanno dimostrando la solidarietà che forse si aspettava. Marco Bellavia, per esempio, ha lanciato un'invettiva contro la conduttrice Rai direttamente dal suo blog, dove si è sfogato accusandola senza mezzi termini di aver rovinato la sua carriera.

Ve lo ricordate Marco Bellavia, sì? Ha iniziato nel 1986 con Love me Licia, poi è arrivato il successo vero con Bim Bum Bam al fianco di Paolo Bonolis per poi entrare nel cast di Forum come assistente e valletto di Paola Perego per due stagioni dal 2001 prima di sparire quasi completamente dal piccolo schermo e ripiegare – diciamo così – sulla radio.

L'ex fidanzato di Paola Barale non si è lasciato intenerire da quelle che definisce ‘lacrime di coccodrillo' che la presentatrice ha mostrato durante l'intervista a Le Iene e ha tuonato:

“Veder la signora Presta, ovvero Paola Perego, piangere in tv alle Iene mi fa ridere perché in primis, son certo che siano lacrime di coccodrillo; secondo, perché la signora, ai tempi in cui mi faceva fare il suo valletto a Forum, mi scagliò contro talmente tanta rabbia e cattiveria (con sue supposizioni e calunnie gravissime) da stoppare e chiudere definitivamente (nel 2002) la mia carriera tv, iniziata onestamente e ribadisco onestamente, nel 1986”.

“Si può raccontare che si è lavorato male insieme - ha continuato Marco Bellavia contro Paola Perego - che il sottoscritto sia meno abile di quanto potesse sembrare o che non fossi sposato con un potente agente tv ma... la cosa che mi piace condividere è che, dopo 'scontri' e non incontri, con persone cattive, disoneste e maligne... Il riscatto prima o poi vi farà davvero volare. Non mollate mai”.

L'astio covato in questi 15 anni è tornato prepotentemente alla ribalta, chissà se la Perego avrà la voglia e la forza di reagire e controbattere alle dure parole di Marco Bellavia.



PAOLA PEREGO E LA MALATTIA NASCOSTA: 'VOLEVO BUTTARMI DALLA FINESTRA PERCHE' ERO...'

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità