Paolo Belli reinterpreta in chiave reggae “Parlare con i limoni”

featured 1642970
featured 1642970

Roma, 29 ago. (askanews) – “Parlare con i limoni” fa parte del nuovo album di Belli, “La musica che ci gira intorno”, lavoro che segna il suo ritorno discografico dopo 9 anni. Contiene tredici grandi successi italiani con cui Paolo ha voluto ringraziare quegli artisti che hanno segnato la sua vita musicale e professionale.

“Per me Enzo Jannacci è, insieme a James Brown, John Belushi e Totò, un maestro che mi accompagna sempre e da cui apprendere. In questa canzone, che parla di un mondo senza la gente, ci sono tanti pensieri in cui mi ritrovo e che rappresentano il mio modo di pensare” ha dichiarato Paolo “Jannacci per me era come un Dio, e con questo brano ho dato fondo a tutta la mia venerazione. Ho cantato con lui varie volte e ho toccato con mano quale genio fosse. Era un artista poliedrico, uno swing man che sapeva perfettamente cos’è il jazz. Ogni volta che posso fare un suo pezzo lo faccio perché lo sento proprio mio. Mi ha influenzato in ogni maniera possibile”.

Attualmente Paolo Belli è in tour con la sua Big Band per portare in giro per l’Italia il nuovo lavoro e dall’8 ottobre lo rivedremo a “Ballando con le stelle” a fianco di Milly Carlucci.