Paolo Calissano, l'ex fidanzata: "Stava provando a guarire"

·1 minuto per la lettura
Paolo Calissano
Paolo Calissano

Fabiola Palese, ex compagna di Paolo Calissano, ha rotto il silenzio sulla scomparsa dell’attore e ha espresso tutto il suo dolore.

Paolo Calissano: l’ex compagna

Fabiola Palese è stata l’ultima compagna di Paolo Calissano ed è stata anche lei ad allertare i soccorsi quando, per oltre 24 ore, l’attore non le aveva risposto al telefono. Il corpo di Calissano è stato trovato nel suo appartamento romano a Monte Mario e al momento non è chiaro cosa abbia provocato la sua scomparsa (forse un mix di farmaci). Fabiola Palese ha espresso il suo dolore per la tragica e prematura scomparsa dell’attore e, dopo aver sostenuto di non credere all’ipotesi di un suicidio, ha dichiarato:

“Non voglio che venga ricordato solo per le circostanze della sua morte o per quello che lui ha fatto nel 2005”, e ancora: “A lui faceva male che venisse sempre rimarcata questa cosa. Era sensibilissimo”. La donna ha anche dichiarato che di recente l’attore fosse uscito da una clinica a cui si era rivolto per cercare di risolvere alcuni problemi legati al sonno.

GUARDA ANCHE - Chi era Paolo Calissano?

Paolo Calissano: la psicoterapeuta

Anche la psicoterapeuta di Paolo Calissano ha dichiarato che l’attore fosse voglioso di riprendere in mano la sua vita e di superare i problemi di depressione (che lo aveva colpito anche a causa della sua storia personale). “Era una persona buona d’animo, ma non è stato altrettanto generoso con sé stesso”, ha dichiarato la specialista da cui l’attore era in cura.

Paolo Calissano: Patrizia Mirigliani

In queste ore anche Patrizia Mirigliani si è espressa sulla scomparsa dell’attore. La Mirigliani ha affrontato i problemi di dipendenza legati a suo figlio, Nicola Pisu, che per anni ha combattuto contro questo tipo di problema.

“So cos’è la dipendenza e so quanta fatica si faccia ad uscirne. So quanto si è soli. Anche mio figlio ha vissuto momenti difficili in cui è stato abbandonato da tutti”, ha dichiarato la figlia di Enzo Mirigliani.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli