Paolo Fresu a "Fuori la voce": la cultura è un grande volano

Roma, 15 nov. (askanews) - Paolo Fresu è tra i protagonisti di "Fuori la voce", nuovo format su laF (Sky 135) in onda dal 18 novembre, con le storie di copertina di Stefano Massini. 12 puntate, 2 ospiti in ognuna (un esperto e un personaggio noto della cultura e dello spettacolo) su un tema di attualità (parità, futuro, digital addiction, eduzione, natura, cibo, ecc.).

Fresu, come si vede in questa clip in anteprima, parla del concetto di cittadinanza, spiegando come è nato il suo festival jazz nella nativa Berchidda (provincia di Sassari) e di quanta importanza ha assunto nel tempo per tutto il territorio. "Girando per il mondo suonavo in tanti festival jazz quindi ho pensato: perché non farlo anche nel mio paese? Avevo poche idee, ma sapevo che volevo un festival che avesse un'idea di investimento sul territorio e potesse crescere. All'inizio eravamo 200 persone, ora siamo alla 32esima edizione dal 1988, quando ho iniziato avevo meno di 25 anni; il festival esiste ancora e porta 35mila persone ogni anno e 3 milioni di indotto a fronte di investimenti di un sesto. La cultura, quindi, si dimostra uno straordinario volano di crescita e di ritorno, non solo economico".

Il format è un microfono aperto sui temi del nostro presente per 24 ospiti: da Lella Costa a Telmo Pievani, da Ascanio Celestini a Gianluigi Ricuperati, da Daniele Silvestri a Raffaele Laudani, da Sonia Bergamasco a Massimo Temporelli. Uno spettacolo di parola, un luogo di incontro e di ascolto di visioni, opinioni e storie differenti, per comprendere meglio il mondo che ci circonda e riscoprire il valore e il diritto all'ascolto, anche in tv.

Nel primo appuntamento Fresu e la giornalista d'inchiesta Federica Angeli discutono del significato di cittadinanza, mentre è la bellezza il tema affrontato dallo scrittore e giornalista Beppe Severgnini e dalla ricercatrice di Fisiologia dell'Università di Verona Chiara Della Libera. "Fuori la voce" è un format di 12 puntate, ciascuna da 30 minuti, prodotto da EFFE TV e realizzato da Ruvido Produzioni, che amplia il racconto culturale della tv di Feltrinelli, da sempre rivolto agli amanti della parola, della cultura e del pensiero originale.