Paolo Gentiloni commissario agli Affari economici: atteso l’annuncio

paolo gentiloni

Paolo Gentiloni, salvo colpi di scena dell’ultima ora, sarà il nuovo responsabile degli Affari economici e monetari della Commissione Europea. Lo si apprende da fonti Ue a Bruxelles, e resta da attendere solo l’ufficialità, che Ursula von der Leyen dovrebbe dare già martedì: a mezzogiorno è infatti previsto l’annuncio delle attribuzioni dei portafogli.

Paolo Gentiloni agli Affari economici

La notizia non è ancora del tutto ufficiale, dal momento che fino all’annuncio possono essere apportate modifiche, ma le indiscrezioni lasciano pochi dubbi: Paolo Gentiloni sarà il prossimo commissario per gli Affari economici e monetari. Secondo Guenther Oettinger, commissario europeo al Bilancio, è una buona idea affidare tale ufficio all’ex Presidente del Consiglio italiano. A margine della Dld Conference, Oettinger avrebbe detto: “Un ex primo ministro che arriva da un grande Paese membro ha sempre la competenza per prendere un portafoglio importante. Aspettiamo e vediamo“. Gentiloni è l’unico ex premier nella squadra di commissari insieme a Valdis Dombrovskis, ex primo ministro della Lettonia.

Le opposizioni

Se confermata, l’attribuzione a Gentiloni potrebbe trovare qualche opposizione: l’ex cancelliere austriaco Sebastian Kurz, ad esempio, ha già ribadito su Twitter che l’Austria non ha intenzione di pagare i debiti dell’Italia. Attualmente gli Affari economici, primi scelta indicata dall’Italia, sono affidati a Pierre Moscovici. Seconda e terza scelta sarebbero state invece la Concorrenza su cui si fa insistente la Francia, o il Commercio, per il quale è indicato l’irlandese Phil Hogan, attuale commissario all’Agricoltura.

Incontro Conte-Junker

Per la giornata di mercoledì è poi previsto un incontro tra il presidente della Commissione Ue, Jean-Claude Juncker e il premier Conte. I due dovrebbero incontrarsi alle 16 a Bruxelles come comunicato su Twitter dalla portavoce dell’esecutivo comunitario Mina Andreeva.