Paolo Tizzanini: “Ai funerali di Beppe Bigazzi c’erano solo 20 persone”

Beppe Bigazzi funerali

La confessione dell’amico Paolo Tizzani è da non credere: ai funerali di Beppe Bigazzi ci sarebbero state pochissime persone tra amici e familiari, e la volontà che fosse così sarebbe stata dello stesso giornalista scomparso.

VIDEO - Beppe Bigazzi: troppo breve il ricordo di Elisa Isoardi a La Prova del Cuoco?

Beppe Bigazzi funerali

Beppe Bigazzi è scomparso il 7 ottobre e, come confessato dal suo amico chef Paolo Tizzani, ha preferito che non ci fosse clamore ai suoi funerali. In tanti alla notizia della sua scomparsa hanno dedicato messaggi d’affetto e di cordoglio al personaggio televisivo, compresa l’ex collega Antonella Clerici. Alle esequie però, ci sarebbero state solo 20 persone e sembra per volontà dello stesso Bigazzi.

Paolo Tizzani ha rivelato a FanPage che secondo lui il gastronomo non sarebbe stato malato, ma che forse si sarebbe lasciato morire. Il motivo? Tizzani non lo ha spiegato con certezza. Lo chef ha ricordato che Bigazzi avesse scelto di ritirarsi a vita privata dopo il suo allontanamento dal mondo televisivo, e ha dichiarato che ai funerali avrebbero presenziato solo i familiari più intimi e pochi amici. Lo chef ha rivelato anche che il celebre dirigente d’azienda sarebbe fortemente dimagrito negli ultimi mesi prima della sua scomparsa, e che proprio per questo un medico lo avrebbe rimproverato, affermando che di problemi clinici non ne avesse e che sarebbe stata solo una sua scelta quella di reagire. Fino al giorno della sua scomparsa, il 7 ottobre 2019, Bigazzi sarebbe stato lucido e reattivo, e non è chiaro quindi quali siano stati i reali motivi della sua dipartita.

VIDEO - Elisa Isoardi, nessun post per Beppe Bigazzi: mistero sul suo silenzio

LEGGI ANCHE: E' morto Beppe Bigazzi, volto storico de "La prova del cuoco"