Papà Borgonzoni: "Brava Lucia, ma non potevo non votare Bonaccini"

webinfo@adnkronos.com

"Le dirò auguri comunque perché è brava". Così Giambattista Borgonzoni, padre della candidata del centrodestra alle regionali in Emilia Romagna, ha risposto a chi gli chiedeva cosa si sentirà di dire alla figlia Lucia dopo il voto regionale.  

Il padre di Lucia Borgonzoni, che si trova al comitato per Stefano Bonaccini nella nottata elettorale, non ha nascosto nelle scorse settimane di tifare per il candidato del centrosinistra Bonaccini. A chi le chiedeva se avesse sentito stasera la figlia ha risposto di "no".  

“Lucia è una buona democristiana leghista, è l’anima gentile della Lega", ha aggiunto. "Non potevo non votare Bonaccini quando mi trovo in Emilia Romagna che per qualità della vita e per servizi è pari ai migliori Lander tedeschi. Per questo ho sostenuto Bonaccini".