Papà Luca Sacchi: mio figlio era stupendo, sempre con il... -2-

Gtu

Roma, 30 ott. (askanews) - "Gli dicevo di non fidarsi ma - ha spiegato Sacchi - non di particolare persone, in genere del mondo, 'stai attento a tutti', io gli dicevo, come dice un padre a un figlio, ma non in particolare rispetto a qualcuno, pochi amici in realtà che mi sembravano brave persone".

In particolare con "Giovanni P. facevano il liceo insieme poi si erano persi, lo aveva incontrato per caso 5-6 mesi fa e avevano iniziato a vedersi e me lo aveva anche detto. Era pulito mio figlio", ha aggiunto.