Papà passa con rosso, figlio di 5 anni chiama polizia: “Arrestatelo”

papà passa con rosso

Papà passa con rosso e il figlio di 5 anni lo ammonisce denunciandolo alla polizia. È successo in Germania, dove il bambino ha strappato il telefono dalle mani del padre e ha chiamato la polizia.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Incidenti stradali, numeri drammatici per i giovani

Papà passa con rosso, la reazione del figlio

Non si è fatto scrupoli nonostante alla guida ci fosse il suo papà. Così in Germania un bimbo di soli 5 anni si è messo in contatto con la polizia di Wurzburg, in Bavieria. Agli agenti ha raccontato quanto accaduto con assoluta lucidità e consapevolezza. A riferire la vicenda è stata la stessa polizia locale. “Papà è passato due volte con il rosso, dovete portarlo in galera”, si legge sulla pagina Facebook della polizia. Sarebbero state queste le parole pronunciate dal bambino al telefono con gli agenti.

Di fronte all’imprudenza del padre, il figlio pare gli abbia sottratto il telefono e digitato il numero di emergenza. Il poliziotto che ha risposto alla telefonata ha sentito solo un borbottio, non comprendendo quanto detto dall’altra parte della cornetta. L’agente ha così richiamato il numero da cui era stato contattato poco prima. A parlare era un adulto. Ma il bimbo ha sottratto il cellulare al papà, denunciandolo per non aver rispettato il semaforo rosso. “Lo dovete mettere dentro”, ha aggiunto.

Stando a quanto riferito da Fanpage.it, la polizia tedesca non ha arrestato il papà trasgressore. Il bambino però, anche sotto indicazione fornita dall’agente di polizia, ha potuto fare una ramanzina al padre. E probabilmente questo errore (e soprattutto il monito del suo amato figlioletto) gli permetterà di non ricadere nella medesima, e pericolosa, distrazione.