Papà prende figlia di 3 giorni dall’ospedale: la vende per 5000 euro

neonata

Aveva iniziato una trattativa su Internet per venderla a un prezzo di 5000 euro. Zaho, un papà della Cina ha preso la figlia nata da soli 3 giorni dall’ospedale e l’ha fatta uscire per consegnarla alla nuova famiglia in cambio dei soldi. L’uomo è stato ripreso dalle telecamere dell’ospedale e i sorveglianti hanno deciso di sporgere denuncia nei suoi confronti.

VIDEO - Scuola, i consigli del pediatra

Il gesto del padre

Zaho, un papà cinese, è stato immortalato dalle telecamere dell’ospedale mentre porta via la figlia di nascosto, tre giorni dopo la sua nascita. L’uomo ha sottratto la piccola al nido perché aveva deciso di venderla. L’uomo era riuscito a convincere la moglie dicendole che non sarebbero stati in grado di crescere la bambina. A quel punto aveva cercato delle persone che desiderassero un figlio online e ha iniziato una trattativa con una coppia. L’accordo prevedeva che lui avrebbe portato loro la piccola poco dopo il parto. In cambio Zaho avrebbe ricevuto una cifra del valore pari a 5 mila euro. Il padre ha seguito gli ordini e ha guidato per 160 chilometri al fine di portare loro sua figlia: lo ha riferito la polizia di Changzhou, nella provincia di Jiangsu. Le immagini delle telecamere però hanno accresciuto i sospetti dei sorveglianti che hanno sporto denuncia. La polizia ha scoperto il business dietro alla piccola e i genitori naturali e adottivi sono stati arrestati, stando a quanto riporta anche il Daily Mail. La donna, durante l’interrogatorio ha confermato tutto e ha spiegato che la vendita era dovuta ai loro problemi economici. Tutti e 4 rischiano di finire in carcere per più di 10 anni.