Papa: è ora di politiche concrete per la terza età

Gci

Roma, 22 ott. (askanews) - "Si individuino per gli anziani concrete politiche di sostegno ai loro bisogni e modelli positivi per valorizzare la loro esperienza e saggezza". E' l'auspicio con cui Papa Francesco, in un messaggio scritto, ha salutato il convegno: "La forza degli anni. Senza sogni si invecchia davvero", promosso a Firenze, a Palazzo Vecchio, e chiuso sabato scorso dalla Comunità di Sant'Egidio. Un incontro che si è svolto in collaborazione con il Comune, l'Arcidiocesi e la Fondazione Cr Firenze.

Il Papa, nel suo messaggio reso noto oggi dalla stessa Comunità cattolica, ha augurato che si arrivi "ad affermare il ruolo degli anziani nella società".

"La cosa più nociva che possiamo pensare e' quella di contrapporre gli anziani ai giovani - ha detto da parte sua il cardinale arcivescovo di Firenze Giuseppe Betori -. Il Papa lo ricorda sempre, la societa' va avanti con i sogni dei giovani ma anche con l'esperienza degli anziani. I giovani sono sostenuti dallo slancio degli anziani".