Papa ai nuovi vescovi: non circondatevi di portaborse e yes men

Ska

Città del Vaticano, 12 set. (askanews) - "Non circondatevi di portaborse e yes men": lo ha detto il Papa ai Vescovi ordinati nell'ultimo anno, ricevuti in udienza in occasione di un corso di formazione promosso dalla Congregazione per i Vescovi e dalla Congregazione per le Chiese Orientali.

"Pare che oggi ci siano stetoscopi che riescono a sentire un cuore a un metro di distanza", ha detto Francesco. "Ci occorrono Vescovi capaci di sentire il battito delle loro comunità e dei loro sacerdoti, Pastori che non si accontentano di presenze formali, di incontri di tabella o di dialoghi di circostanza. A me viene in mente pastori così autocurati che sembrano l'acqua distillata che non ha nessun sapore. Apostoli dell'ascolto, che sanno prestare orecchio anche a quanto non è gradevole sentire. Per favore, non circondatevi di portaborse e yes men, i preti arrampicatori fuori, non bramate di essere confermati da coloro che siete voi a dover confermare. Sono tante le forme di vicinanza alle vostre Chiese. In particolare vorrei incoraggiare visite pastorali regolari: visitare frequentemente, per incontrare la gente e i Pastori; visitare sull'esempio della Madonna, che non perse tempo e si alzò per andare in fretta dalla cugina".

(segue)