Papa all'Angelus: "Dio ci aspetta sempre e non si stanca"

Fco

Roma, 15 set. (askanews) - "Dio ci aspetta sempre, non si stanca". Lo ha detto papa Francesco durante l'Angelus, oggi in Piazza San Pietro a Roma.

"Dio ci aspetta sempre, non si stanca", le parole del Santo Padre, "Non si perde d'animo. Ciascuno di noi è quel figlio riabbracciato, quella moneta ritrovata, quella pecora accarezzata e rimessa in spalla. Egli attende ogni giorno e ci accorgiamo del suo amore. Tu dici 'ma io ne ho combinate tante, ne ho combinate troppe...'. Non avere paura: Dio ti ama, come sei, e sa che solo il suo amore può cambiare la tua vita".

"Ma questo amore infinito di Dio per noi peccatori, che è il cuore del Vangelo, può essere rifiutato", avverte il papa, "È quello che fa il figlio maggiore nella parabola, non capisce l'amore in quel momento e ha in mente più un padrone che un padre. È un rischio anche per noi credere in un Dio più rigoroso che misericordioso, un Dio che sconfigge il male con la potenza più che con il perdono".

(segue)