Papa: anniversario Olocausto richiamo a fare memoria in silenzio

Ska

Città del Vaticano, 27 gen. (askanews) - "Se perdiamo la memoria, annientiamo il futuro". Così Papa Francesco su Twitter nella Giornata della Memoria che, quest'anno, marca il 75esimo anniversario della liberazione del lager di Auschwitz.

"L'anniversario dell'Olocausto, l'indicibile crudeltà che l'umanità scoprì 75 anni fa, sia un richiamo a fermarci, a stare in silenzio e fare memoria. Ci serve, per non diventare indifferenti".

Quando si recò ad Auschwitz, il Papa scelse di rimanere per l'intera visita in silenzio.