Papa: buono dirsi cristiani ma va testimoniato amore per fratelli

Ska

Città del Vaticano, 18 ago. (askanews) - "E' buono dirsi cristiani, ma occorre soprattutto essere cristiani nelle situazioni concrete, testimoniando il Vangelo che è essenzialmente amore per Dio e per i fratelli": così il Papa all'Angelus domenicale.

"Si tratta di non vivere in maniera ipocrita, ma di essere disposti a pagare il prezzo di scelte coerenti - questo è l'atteggiamento che ognuno di noi dovrebbe cercare nella vita - col Vangelo e pagarer il prezzo della coerenza".