Papa: c'è chi cerca sempre contro chi, noi camminiamo con tutti -2-

Ska

Città del Vaticano, 14 nov. (askanews) - "La vostra Università si chiama 'Sophia'perché il suo obiettivo è prima di tutto comunicare e imparare la Sapienza per impregnarne tutte le scienze", ha detto il Papa. "Nella liturgia di oggi abbiamo sentito quella bella descrizione della Sapienza, ispiratevi lì. La Sapienza è infatti la Luce del volto di Dio che illumina il volto dell'uomo: il suo mistero, i suoi interrogativi, le sue sofferenze, il suo destino".

Il patto "è la chiave di volta della creazione e della storia, come ci insegna la Parola di Dio: il patto tra Dio e gli uomini, il patto tra le generazioni, il patto tra i popoli e le culture, il patto - nella scuola - tra i docenti e i discenti e anche i genitori, il patto tra l'uomo, gli animali, le piante e persino le realtà inanimate che fanno bella e variopinta la nostra casa comune", ha detto Francesco, sottolineando che bisogna "aprire le strade del futuro a una civiltà nuova che abbracci nella fraternità universale l'umanità e il cosmo".(Segue)