Papa: card. Bertone, come Wojtyla suo patrimonio e' Concilio Vaticano II

(ASCA) - Roma, 18 apr - Benedetto XVI e Giovanni Paolo II

sono due papi che condividono il ''patrimonio comune'' del

Concilio Vaticano II: lo afferma, in un'intervista al Gr Rai

che andra' in onda domattina in occasione dell'inizio

dell'ottavo anno di pontificato di papa Ratzinger, il

segretario di Stato vaticano card. Tarcisio Bertone. ''Tutti

e due - dice il primo ministro vaticano - vengono da grandi

esperienze. La prima esperienza che vorrei mettere davanti e'

l'esperienza del pre-concilio Vaticano II, quindi della

preparazione, dell'attesa e poi della partecipazione al

Concilio Vaticano II. Allora il patrimonio comune dei due

Papi e' proprio il Concilio Vaticano II''.

Si tratta di ''due papi di nazioni diverse con educazione

diversa, ma che sono passati attraverso i totalitarismi, che

hanno vissuto in profondita' i problemi dell'oppressione,

della soppressione delle liberta''', aggiunge Bertone.

Wojtyla e Ratzinger sono ''due uomini di Dio appassionati

quindi della liberta' anche della verita', amanti

dell'umanita', amici dell'uomo'' ma ''con modalita' diverse,

con stili diversi perche' lo stile dei due papi era molto

diverso'': da una parte, spiega il porporato, ''lo stile di

un forte leader, lo stile di Papa Giovanni Paolo II'',

dall'altra ''lo stile di un uomo mite, dialogante di un amico

ecco quello di Benedetto Decimo Sesto''.

Ma comunque, conclude, sono ''due uomini amanti dell'umanita'

e vicini ad ogni categoria di persona umana''.

Ricerca

Le notizie del giorno