Papa: Chiesa non pensi alle entrate e alle convenienze

Rus

Roma, 30 nov. (askanews) - "Abbiamo bisogno di una Chiesa libera e semplice, che non pensa ai ritorni di immagine, alle convenienze e alle entrate, ma ad essere in uscita. Qualcuno diceva che la vera Chiesa di Gesù per essere fedele sempre deve essere in disavanzo nel bilancio. È buono questo: il disavanzo". A spiegarlo è stato Papa Francesco che ha ricevuto in udienza i partecipanti all'Incontro Internazionale La Chiesa in uscita. Ricezione e prospettive di Evangelii Gaudium, promosso dal Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.