Papa colpito da sciatalgia, salta Te Deum e messa Capodanno

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"A causa di una dolorosa sciatalgia le celebrazioni di questa sera e di domani mattina presso l’Altare della Cattedra della Basilica Vaticana non saranno presiedute dal Santo Padre Francesco". Lo fa sapere il portavoce del Vaticano Matteo Bruni.

GUARDA ANCHE - Papa Francesco, le sue parole in occasione del Natale

"I Primi Vespri e Te Deum di questa sera, 31 dicembre 2020, saranno presieduti dal cardinale Giovanni Battista Re, Decano del Collegio Cardinalizio, mentre la messa sarà presieduta dal Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato. Domani, Papa Francesco guiderà comunque la recita dell’Angelus dalla Biblioteca del Palazzo Apostolico, come previsto", spiega ancora Bruni.

GUARDA ANCHE - Un anno di Covid, tra lockdown, mascherine e vaccino