Papa: consumismo virus che intacca fede e alza livello dell'odio

Rar

Milano, 1 dic. (askanews) - Il consumismo "è un virus che intacca la fede alla radice perchè ti fa credere che la vita dipenda solo da quello che hai e così ti dimentichi di Dio che ti viene incontro e di chi ti sta accanto". Lo ha detto Papa Francesco nel corso della messa per la comunità cattolica congolese di Roma. "Allora si vive di cose e non si sa più per cosa, si hanno tanti beni ma non si fa più il bene e le case si riempiono di cose ma si svuotano di figli", ha detto ancora il Pontefice. "E quando si vive per le cose, le cose non bastano mai, l'avidità cresce e gli altri diventano intralci nella corsa e così si finisce per sentirsi minacciati e sempre insoddisfatti e arrabbiati, si alza il livello dell'odio".