Papa: da rapporto con Dio la forza per affrontare le persecuzioni

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 2 mag - Dal ''rapporto con

Dio'' viene ''la forza per affrontare i persecutori''. Lo ha

detto papa Benedetto XVI nella catechesi dell'udienza

generale del mercoledi' dedicata al primo martire cristiano,

Santo Stefano. Di fronte ai circa 20mila pellegrini presenti

in piazza San Pietro, il pontefice ha fatto notare come nel

suo martirio, narrato dagli Atti degli Apostoli, ''si

manifesta il fecondo rapporto tra la Parola di Dio e la

preghiera''.

''Da dove questo primo martire cristiano ha tratto la

forza per affrontare i suoi persecutori e giungere fino al

dono di se stesso?'', si e' chiesto il papa: ''Dal suo

rapporto con Dio, dalla meditazione sulla storia della

salvezza, dal vedere l'agire di Dio, che in Gesu' Cristo e'

giunto al vertice''.

Ricerca

Le notizie del giorno