Papa Francesco: "Coppie vogliono più animali che figli": arriva la reazione dell'Enpa

papa francesco
papa francesco

Durante l’incontro con le partecipanti al Capitolo Generale delle Figlie della Carità Canossiane, Papa Francesco ribadisce come le coppie preferiscano avere cani e gatti invece che dei figli. L’Enpa: “Il Pontefice sbaglia a contrapporre i figli con animali domestici”.

Papa Francesco: “Coppie preferiscono gatti e cani ai figli”

“Le coppie oggi preferiscono avere cani gatti anzichè dei figli“: così ha dichiarato Papa Francesco durante l’incontro con le partecipanti al Capitolo Generale delle Figlie della Carità Canossiane.

Per favore, aiutate le famiglie ad avere figli. È un po’ un affetto programmato, un affetto senza problemi“, ha continuato il Pontefice che ha poi parlato del calo demografico in Italia e in Europa, definendolo “umano, ma è anche un problema patriottico.

La risposta dell’Enpa

Le dichiarazioni di Papa Francesco hanno suscitato subito una reazione indignata da parte dell‘Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) e di altre associazioni:

“Non è la prima volta che Francesco contrappone gli animali ai figli. E sbaglia come ha rivelato a maggio il Rapporto Eurispes 2022“, così risponde l’associazione al Pontefice.

Le coppie con figli adottano più animali

Secondo il rapporto citato precedentemente e come afferma anche Carlo Rocchi, presidente Enpa, sarebbero proprio le coppie con figli ad adottare più anmali domestici:

L’amore per gli animali è un valore in sé, assoluto. Non c’entra avere o non avere i figli, che, come confermano i dati dell’Eurispes non rappresentano un ostacolo”. Ed è piuttosto naturale che le stesse persone che hanno questa predisposizione e generosità nell’accogliere un animale sono le stesse che hanno scelto di cambiare la loro vita per diventare genitori, affrontando mille sacrifici e andando incontro ad altrettante gioie“, così conclude il suo intervento il presidente dell’Ente.