Papa Francesco: “Mi unisco al dolore del popolo dello Sri Lanka”

featured 1628164
featured 1628164

Roma, 10 lug. (askanews) – “Mi unisco al dolore del popolo dello Sri Lanka, che continua a subire gli effetti dell’instabilità politica ed economica. Insieme ai vescovi del paese rinnovo il mio appello alla pace, imploro a coloro che hanno autorità di non ignorare il grido dei popoli e le necessità della gente”: è il grido di Papa Francesco lanciato al termine dell’Angelus in piazza San Pietro domenica 10 luglio, parlando della situazione in Sri Lanka.

(IMMAGINI FRANCE PRESSE)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli