Papa Francesco a Nagasaki e Hiroshima: "Fermate la corsa agli armamenti"

Il Papa ha anche detto: "Nagasaki è un luogo che ci rende più consapevoli del dolore e dell'orrore che come esseri umani siamo in grado di infliggerci". Hiroshima è per Bergoglio "crocevia fra morte e vita, sconfitta e rinascita, sofferenza e compassione"