Papa Francesco: "Prof sottopagati, vanno sostenuti"

webinfo@adnkronos.com

I professori sono "sempre sottopagati", vanno invece sostenuti "con tutti i mezzi possibili". Lo ha sottolineato il Papa in occasione dell'udienza ai partecipanti al seminario organizzato in Vaticano dalla Pontificia Accademia delle Scienze Sociali sul tema 'Istruzione: il Patto globale'.  

Davanti alle sfide dell’educazione, ha osservato Bergoglio, ruolo cruciale è quello dei docenti, "sempre sottopagati". La loro funzione "deve essere riconosciuta e sostenuta con tutti i mezzi possibili. È necessario che abbiano a disposizione risorse nazionali, internazionali e provate adeguate" ha annotato ancora il Papa.Nel suo intervento, il Pontefice ha poi evidenziato che oggi "si è rotto il cosiddetto patto educativo". Da qui l'appello ad investire sulla famiglia: "Uno dei modi fondamentali per migliorare la qualità dell’educazione a livello scolastico è ottenere una maggiore partecipazione delle famiglie e delle comunità locali ai progetti educativi".