Papa: "Garantire dignità e sicurezza ai rifugiati"

webinfo@adnkronos.com

Nuovo accorato appello del Papa per fronteggiare il dramma dei migranti. "Ieri - ricorda Bergoglio all’Angelus in piazza San Pietro - le Nazioni Unite hanno celebrato la Giornata Mondiale del Rifugiato. La crisi provocata dal coronavirus ha messo in luce l’esigenza di assicurare la necessaria protezione anche alle persone rifugiate, per garantire la loro dignità e sicurezza". 

"Vi invito ad unirvi alla mia preghiera per un rinnovato ed efficace impegno di tutti a favore della effettiva protezione di ogni essere umano, in particolare di quanti sono stati costretti a fuggire per situazioni di grave pericolo per loro o per le loro famiglie", il monito del Papa.