Papa in Giappone dopo Thailandia, primo appuntamento con vescovi

Milano, 23 nov. (askanews) - La visita apostolica di Papa Francesco in Thailandia, durata quattro giorni, è terminata. Questa mattina il pontefice e il suo seguito sono decollati alla volta di Tokyo.

Il primo appuntamento di Francesco in Giappone è con i vescovi del Paese presso la sede della Nunziatura apostolica a Tokyo. Ma Papa Bergoglio, che anni fa sognava di fare il missionario in Giappone, si recherà nei siti degli unici attacchi atomici mai verificatisi al mondo, lanciando un messaggio sulle armi nucleari e la loro "immoralità".

"Il vostro paese è ben consapevole della sofferenza causata dalla guerra", ha detto lunedì il pontefice argentino in un video messaggio al popolo giapponese. "Insieme con voi, prego che il potere distruttivo delle armi nucleari non venga mai più liberato nella storia umana. L'uso delle armi nucleari è immorale", ha affermato santo padre a capo di 1,3 miliardi di cattolici nel mondo.