Papa: giovani ci ricordano che Terra non è bene da sciupare

Bla

Roma, 1 set. (askanews) - "È questo il tempo per intraprendere azioni profetiche. Molti giovani stanno alzando la voce in tutto il mondo, invocando scelte coraggiose. Sono delusi da troppe promesse disattese, da impegni presi e trascurati per interessi e convenienze di parte. I giovani ci ricordano che la Terra non è un bene da sciupare, ma un'eredità da trasmettere; che sperare nel domani non è un bel sentimento, ma un compito che richiede azioni concrete oggi. A loro dobbiamo risposte vere, non parole vuote; fatti, non illusioni". Così Papa Francesco nel messaggio in occasione dell'odierna Giornata Mondiale di Preghiera per la cura del creato.