Papa: Iran-Usa, scongiurare conflitto di più vasta scala

Ska

Città del Vaticano, 9 gen. (askanews) - Sono "particolarmente preoccupanti" i segnali che giungono dal Medio Oriente "in seguito all'innalzarsi della tensione fra l'Iran e gli Stati Uniti e che rischiano anzitutto di mettere a dura prova il lento processo di ricostruzione dell'Iraq, nonché di creare le basi di un conflitto di più vasta scala che tutti vorremmo poter scongiurare". Lo ha detto il Papa nel corso della tradizionale udienza di inizio anno al corpo diplomatico accreditato presso la Santa Sede. "Rinnovo dunque il mio appello perché tutte le parti interessate evitino un innalzamento dello scontro e mantengano 'accesa la fiamma del dialogo e dell'autocontrollo', nel pieno rispetto della legalità internazionale".

Sono 183 gli Stati che attualmente intrattengono relazioni diplomatiche con la Santa Sede.