Papa: la tratta è una ferita nel corpo dell'umanità contemporanea

Ska

Città del Vaticano, 30 lug. (askanews) - "La tratta di persone continua ad essere una ferita nel corpo dell'umanità contemporanea. Ringrazio di cuore tutti coloro che operano a favore delle vittime innocenti di questa mercificazione della persona umana". Così Papa Francesco su Twitter pa la giornata mondiale contro la tratta e l'hastag #EndHumanTrafficking. "Tanto rimane ancora da fare!", scrive Bergoglio.