Papa lancia appello per popolazioni nord-ovest della Siria

Gci

Città del Vaticano, 9 feb. (askanews) - "Continuano a giungere notizie dolorose dal nord-ovest della Siria, in particolare sulle condizioni di tante donne e bambini, della gente costretta a fuggire a causa dell'escalation militare. Rinnovo il mio accorato appello alla comunità internazionale e a tutti gli attori coinvolti ad avvalersi degli strumenti diplomatici, del dialogo e dei negoziati, nel rispetto del Diritto Umanitario Internazionale, per salvaguardare la vita e le sorti dei civili. Preghiamo per questa amata e martoriata Siria". L'appello per la pace in Siria è venuto da Papa Francesco al termine della recita dell'Angelus in piazza San Pietro.